Ogni amante del vino che possa definirsi tale deve possedere una cantina, almeno una, anche se di piccole o piccolissime dimensioni. Come fare, allora, se non si ha la fortuna di avere a disposizione uno spazio sotterraneo, o in casa, da adibire a cantina? Si potrà acquistare una cantinetta elettrica, una sorta di frigorifero a temperature più alte pensato apposta per il vino o altre bevande che presentano specifiche caratteristiche di conservazione.

In commercio ce ne sono diverse, ognuna creata per soddisfare le svariate esigenze degli acquirenti. Tra queste, una delle più interessanti può senz’altro essere considerata la Barossa 40D del marchio tedesco Klarstein (una garanzia in fatto di questo tipo di elettrodomestici).

Vediamo quali sono le sue caratteristiche principali, i suoi pro e contro, come viene recensita da chi la utilizza e per chi è più indicata.

Offerta
Cantinetta vino Klarstein Barossa 40D
12 Recensioni

Caratteristiche principali: design elegante e funzionalità

La cantinetta Klarstein Barossa 40D è un elettrodomestico, tecnicamente noto anche come “dispositivo da raffreddamento” pensato apposta per i vini, sia rossi che bianchi o spumanti bianchi e rosé (ciò però non toglie che possa essere utilizzata anche per le birre o altre bevande, se non le si preferisce freddissime).

Si presenta come un mobile non ad incasso, quindi può essere trasportato in qualsiasi stanza, al bisogno, purché vi sia una presa elettrica di alimentazione. Le sue dimensioni sono pari a 50 cm di larghezza, 88 cm di altezza e 57 cm di profondità e il suo peso è di circa 33 Kg da vuota.
Ha una portata di 41 bottiglie (fino a 135 litri in totale), quindi non è da considerare come piccola cantina ma va annoverata in quelle dalle medie dimensioni. Presenta due zone di conservazione, una per i vini rossi (che, come è noto necessitano di temperature più alte rispetto ai bianchi) ed una per i bianchi o gli spumanti. Le zone sono suddivise in scomparti separati da cinque scaffali in legno (quattro più grossi ed uno più sottile), il materiale migliore per mantenere il giusto tasso di umidità che serve al vino. Le temperature e l’intensità di illuminazione delle due zone, assolutamente indipendenti l’una dall’altra, possono essere regolate grazie ad un display centrale luminoso in led, molto semplice da usare. Molto nitida anche l’illuminazione interna, che mette in risalto tutte le bottiglie conservate.

Presente, inoltre, una ventola posteriore, per regolare meglio le temperature che, lo ricordiamo, per questo frigorifero sono comprese tra 5 e 18 gradi. La classe energetica a cui appartiene è invece la C. Ciò che contraddistingue la Klarstein Barossa 40D dalle altre cantinette vino, però, è il suo design elegante: in acciaio laccato nero, vetro frontale di sicurezza con lunetta nera lucida e maniglione lungo tutto il frigorifero, ha le cerniere dello sportello montabili su entrambi i lati e può essere considerata un vero e proprio oggetto di arredamento.

Pregi e difetti della Klarstein Barossa 40D

Tra coloro che acquistano la cantinetta Klarstein Barossa 40D sono molti gli entusiasti, anche se non mancano degli appunti.

I pro

I pro di questo elettrodomestico annoverano senz’altro la bellezza del design moderno, unito alla funzionalità (viene ad esempio molto apprezzato il colore nero, il materiale in acciaio inox e il maniglione ampio e lungo), e la bassa rumorosità: con 47 decibel, infatti, questo frigorifero risulta molto più silenzioso rispetto alla media di altri che assolvono alla stessa funzione.

Giudizio positivo anche per i piedini d’appoggio regolabili in altezza e la facilità con cui si può pulire, visto che gli scaffali in legno all’interno sono removibili. Degli scaffali viene ritenuto positivo anche il materiale in legno, che li rende perfetti per poter mantenere il vino al giusto tasso di umidità (che, lo ricordiamo, deve oscillare tra i 65 e il 95%) e senza compromettere la stabilità delle bottiglie (le quali, come si sa, dovrebbero trovarsi in posizione perfettamente orizzontale, pena un avvilimento del gusto del vino).

Buona anche la tenuta della temperatura che, a differenza di altre cantinette sul mercato, non viene compromessa da quella esterna (ma ovviamente non si può pensare di tenere questo frigorifero in luoghi con più di 26 gradi!). Ottimo anche il suo rapporto qualità/prezzo.

I contro

La Klarstein Barossa 40D presenta però purtroppo anche qualche lato negativo. Di questi il più importante è che appartiene ad una classe energetica C, con potenza assorbita pari ad 85 watt ed alimentazione a 220-240 Volt. La classe C in realtà impedisce un vero risparmio in termini energetici (a differenza, ad esempio, di una classe A) e consuma di più.

Altro “contro” segnalato da coloro che hanno acquistato questo elettrodomestico è dato dal fatto che i ripiani non sono distribuiti in maniera omogenea: viene infatti riservato più spazio per il ripiano superiore, a temperature più basse (quello per i rossi, per intenderci) rispetto a quello inferiore, riservato a bianchi e spumanti.

Per chi è indicata: non solo a casa ma anche in bar e ristoranti

La cantinetta Klarstein Barossa 40D è un frigorifero da vini perfetto per chi non vuole accontentarsi della conservazione di poche bottiglie ma vuole sempre a disposizione una scelta piuttosto ampia. Il suo design molto elegante la rende perfetta per la clientela più esigente, che non si accontenta di semplici elettrodomenstici basic e funzionali ma ricerca quel “quid” in più che fa la differenza.

Può dunque tranquillamente essere utilizzata anche come elemento di arredo in casa, poiché la vicinanza fisica di una cantinetta è un elemento molto importante nelle degustazioni. Oltre a tenerla in casa, comunque, la Klarstein Barossa 40D è pensata anche per ristoranti e bar di un certo tipo, minimalisti e con vero focus sul vino.

Conclusioni

Il frigorifero da vini Klarstein Barossa 40D può, in conclusione, essere considerato un ottimo prodotto nella fascia media della categoria. Un oggetto bello, funzionale e adatto a chi possiede già una discreta varietà di vini. Sconsigliata in caso di primi approcci al vino, visto che 41 bottiglie non sono poche, si rivela invece come l’elettrodomestico ideale per degustazioni, tra appassionati o in locali come bar o ristoranti.

Offerta
Cantinetta vino Klarstein Barossa 40D
12 Recensioni
Cantinetta vino Klarstein Barossa 40D
  • DALL'AMORE PER IL VINO: Il dispositivo di raffreddamento per vino Klarstein Barossa 40D assicura il miglior vino garantendo sia per i vini rossi che i bianchi la giusta temperatura di consumo. Offre un deposito elegante per vino, spumante e altre bevande in due zone di raffreddamento.
  • TEMPERATURA GIUSTA: per il pieno sviluppo del suo sapore, il vino deve essere raffreddato alla giusta temperatura. Con il dispositivo di raffreddamento per vino Klarstein Barossa 40D, questo è veramente facile - in un ambiente sofisticato.
  • FINO A 41 BOTTIGLIE: nella sua zona di temperatura superiore e inferiore può contenere fino a 41 bottiglie di vino; cinque ciascuno sugli inserti in legno.Grazie ad un semplice pannello di controllo con display LCD é possibile impostare la temperatura per entrambe le zone di raffreddamento.

Galleria fotografica

Ultimo aggiornamento 2019-07-18. Link di affiliazione. Immagini da Amazon Product Advertising API