Da quasi 24 ora il vino novello è disponibile sugli scaffali dei principali supermercati ed enoteche. Quest’anno ho notato una grande copertura mediatica dell’evento del deblocage (questo il termine utilizzato per indicare la messa sul mercato del Novello), tanto da ritagliarsi un servizio nei telegiornali nazionali.

Il ministro Zaia ad Anteprima Novello 2009

Fenomeno di marketing o reale fenomeno enologico, il vino Novello raccoglie tanto odio quanto amore tra gli appassionati di vino. Secondo un sondaggio svolto via web in occasione di Anteprima Novello, evento tenutosi a Verona il 5 e 6 Novembre, il 49% degli appassionati si dichiara amante del novello, con una media di 1/2 bottiglie acquistate all’anno. Il restante 51% si dichiara invece non interessato a questo vino giovane e beverino.
Se appartenete alla schiera degli amanti, potete trovare il vino novello a partire da oggi in tutti i supermercati/enoteche con prezzi dai 2 ai 10 euro. Prezzi stabili rispetto allo scorso anno nonostante la produzione sia leggermente in calo (circa 9 milioni le bottiglie previste).
Di novello ne ha parlato anche Fabio su Vino24, se vi capita di leggere il suo articolo, e siete del famoso 49%, approfittatene per dargli una buona ragione per acquistarne una bottiglia 🙂