Vino Veritas

Capatosta 2008 di Poggio Argentiera

Il colore è un bel rosso rubino scuro, tendente al viola vivo, molto carico di colore pur mantenendo una buona limpidezza.
All’olfatto mostra un’esplosione di frutta nera matura, in cui emergono principalmente mora e marasca nera, contornate da una lieve speziatura e da una piacevole nota di tabacco. Ottima l’intensità al naso, pur mantenedo una bella omogeneità tra le fragranze.
All’assaggio il tannino, pur giovane, non mostra il carattere rustico e spigoloso che si ritrova in molti altri vini a base di sangiovese toscano e la sensazione che prevale d’impatto è di una bella morbidezza… di un vino quasi fresco e di beva piacevolissima. Non manca una grande concentrazione, un corpo e una struttura notevoli, ma senza risultare invadenti. Prevale moltissimo la marasca sul palato, quasi monopolizza il gusto in bocca, ma poi la si avverte accompagnata da un sottofondo di more e frutti di bosco, con un finale lungo e piacevole che termina in una bocca lievemente speziata

Hai assaggiato questo vino? Raccontaci cosa ne pensi:

(8 votes, average: 3,88 out of 5)
Loading...

3 commenti

Carta di identità del vino

  • Annata: 2008
  • Denominazione: DOCG
  • Tipologia: Vino Rosso Fermo
  • Prezzo: 20 euro circa

Etichetta