Un bianco strutturato che arriva dalle Marche, questo in poche parole lo Stella Flora di Maria Pia Castelli.
Questo vino, ottenuto da uve Pecorino, Passerina, Trebbiano e Malvasia di Candia, nel bicchiere si presenta di color giallo oro e bello consistente. Questo aspetto del vino ci spinge a leggere la sua storia ed infatti notiamo subito che lo Stella Flora affina per ben 18 mesi in barrique.
Portando il bicchiere al naso è la complessità a dominare. Ai sentori fruttati si accompagnano sentori speziati (soprattutto di vaniglia).
In bocca il vino è morbido, abbastanza caldo, secco e abbastanza fresco. Nell’assaggiarlo, lo abbiamo abbinato ad un piatto di pesce azzurro al forno in guazzetto di pomodori e patate. Abbinamento piacevole, il corpo del vino ben si adatta a piatti di pesce particolarmente saporiti.
Volendo esprimete un voto in centesimi, 78 centesimi.

Hai assaggiato questo vino? Votalo assegnandogli da 1 a 5 stelle:
(6 votes, average: 4,50 out of 5)
Loading...