La Lombardia vanta un produzione di vini DOC piuttosto variegata. A sud, l’influenza dell’ l’Emilia Romagna si rispecchia nella produzione del Lambrusco Mantovano, rosso frizzante perfetto in abbinamento con la gastronomia locale. Salendo a Nord, in Valtellina, si incontrano rossi strutturati e robusti a base Nebbiolo. sono i vini della DOC Valtellina Rosso. Sono i vitigni internazionali a dominare nella DOC Valcalepio, in questa regione vengono prodotti vini a base di Merlot, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Pinot bianco e grigio. La Lombardia possiede anche un grande vino da dolce, il Moscato di Scanzo, ottenuto dall’omonimo vitigno coltivato nel comune di Scanzorosciate. Nella DOC Riviera del Garda Bresciano è il Groppello il vitigno più rappresentativo, utilizzato per la produzione di vini buoni da bere in gioventù. L’oltrepò Pavese, oltre alla DOCG, produce anche vini DOC. Grazie al clima mite ed al terreno gessoso / argilloso si ottengono rossi intensi e fruttati come Bonarda e Barbera e bianchi fragranti ottenuti da uve Riesling e Chardonnay.

I vini DOC Lombardia: