I vini DOC dell’Abruzzo sono 3: Il Montepulciano d’Abruzzo, il Trebbiano d’Abruzzo e Controguerra. Il Montepulciano d’Abruzzo è il vino simbolo di questa regione, dovuto anche all’estrema adattabilità del vitigno Montepulciano alle condizioni pedoclimatiche abruzzesi. Prodotta tra i comuni di Chieti, L’Aquila, Pescara e Teramo, il Montepulciano d’Abruzzo DOC è disponibile sia in versione Rosso che rosato. Il Trebbiano d’Abruzzo DOC è un vino bianco, da bere giovane prodotto partendo da uve Trebbiano d’Abruzzo e/o Trebbiano Toscano. Alcuni produttori stanno puntando sulla qualità, producendo trebbiani di elevata complessità ed eleganza. La DOC Controguerra è situata in proincia di Teramo, nei comuni di Ancarano, Colonnella, Controguerra, Corropoli e Torano Nuovo. I vitigni ammessi sono il Pinot Nero, il Trebbiano Toscano, la Malvasia, Passerina, Monteepulciano, Pecorino e Chardonnay.

I vini DOC Abruzzo: