Tu dove compri il vino? C’è un alta probabilità che lo faccia nel supermercato sotto casa, in quell’enoteca che ti piace tanto, o dal produttore che conosci così bene che è diventato quasi un familiare. E se ti dicessi che da oggi il vino lo puoi comprare anche su Amazon?

I tempi cambiano, il mercato si fa globale e Amazon, una delle più grandi piattaforme virtuali per la vendita di prodotti online punta tutto sul nettare degli Dei aprendo un’enoteca virtuale, che dobbiamo dargliene merito, non è niente male.

Fanno la propria comparsa circa mille etichette, tutte disponibili per l’acquisto i cui prezzi oscillano in base alla qualità del vino dai 10 ai 100 dollari.

Ad oggi le spedizioni vengono effettuate solo verso pochi stati, tra cui la California, Washington e New York ma non c’è dubbio alcuno che il campo d’azione sarà ingigantito in pochissimo tempo.

Probabilmente Amazon sta aspettando di vedere qualche risultato concreto, che  a detta degli esperti non tarderà ad arrivare. Certo il campo della vendita di vino online è tutto da sondare, ma l’idea pare piacere ai produttori che intravedono un’ottima occasione per veder lievitare il proprio volume di vendita. D’altronde in questo caso Amazon sarà semplicemente un intermediario alla vendita: a vedersela saranno come al solito produttori e acquirenti seppure virtuali.

L’idea non è per niente male se si pensa che ad oggi, tramite internet si vende solo il 2% di bottiglie di vino e che dunque si tratta di un settore tutto da rosicchiare.

E tu compreresti del vino online?