Sta arrivando, puntuale come ogni anno, il mostro (in senso buono) in grado di catalizzare l’attenzione dei media nazionali (e non solo specializzati)…è Vinitaly, la più importante vetrina per l’Italia da Bere.

 

L’intero mondo del vino è in fermento (giusto per restare in tema): cantine inviano rassegne stampa con preghiera di pubblicazione (il solito metodo ndo cojo cojo tanto caro a Ziliani), associazioni organizzano degustazioni e autobus, insomma il solito pre-Vinitaly. Due anni fa era l’anno del Velenitaly, l’anno scorso era l’edizione della crisi, quest’anno…sembra ancora tutto tranquillo, ma non illudiamoci di non avere il solito scandalo a orologeria. Quello non si nega a nessuno.
Per chi volesse partecipare alla kermesse, queste le informazioni utili per organizzare la gita a Verona:
Vinitaly 2010 si svolgerà dal8 al 12 Aprile 2010
Ingresso riservato a:

  • GDO
  • grossisti import-export
  • rivenditori food
  • bar
  • ristoranti
  • hotel
  • catering
  • enoteche
  • wine bar
  • sommelier
  • enotecnici
  • produttori di enotecnologie
  • produttori di olio e vino
  • stampa specializzata
  • autorità
  • istituzioni

Prezzo: Giornaliero: € 40 – online € 35 – Abbonamento 5 giornate: (validità di un ingresso al giorno per ciascun giorno) € 80 – online € 70
Telefono: 045 8298854

E’ inoltre possibile acquistare i bliglietti online a questo indirizzo.