girotonno-2013E’ durante le feste che si percepisce più che in altri periodi la vera essenza di una terra, e il profumo di Sardegna e di Sulcis aleggia nell’aria specialmente durante la bella stagione, in concomitanza con i tanti eventi che vedono per protagonista la buona tavola ma soprattutto il buon vino.

Del Girotonno devi aver sentito parlare almeno una volta: il protagonista è il tonno in tutte le sue varianti e l’evento attira cuochi, professionisti dell’enogastronomia, del turismo, del giornalismo e soprattutto una marea di visitatori che appesantiscono per tre giorni la bella e piccola Carloforte, anfratto autentico di Sardegna. La kermesse si svolge tra il 30 di maggio ed il 2 di giugno e quest’anno si terrà l’XI edizione.

Come ogni anno chef provenienti da ogni angolo di mondo metteranno in mostra le proprie ricette e le proprie capacità sfruttando una fra le materie prime più preziose che il mare è in grado di offrire: il corridore dei mari, per dirla semplice il prezioso e gustoso tonno.

I turisti potranno non solo degustare le specialità locali, ma anche partecipare a laboratori del gusto, a seminari organizzati ad hoc ma soprattutto partecipare a deliziose degustazioni dei migliori vini isolani che trovano felice abbinamento con il tonno. A farla da padrone come ogni stagione il Carignano del Sulcis, il vino che più di altri caratterizza la zona.

Se poi il Carignano ti è entrato nel sangue e nel cuore, cosa per altro più che probabile, potresti partecipare anche al Carignano Music Experience, un bell’evento che si svolge tra il 15 luglio ed il 25 agosto, ospitato nelle più belle cantine del Sulcis. In un bicchiere di Carignano potrai trovare profumi, tradizioni, leggende e sonorità di una terra antica.

Ad animare le notti dei 6 lunghi week end ci penseranno non solo il delizioso rosso locale, ma anche musicisti internazionali che si esibiranno all’interno delle cantine facenti parte dell’Associazione Strada del Vino Carignano del Sulcis.

Due appuntamenti tutti incentrati sul vino, ma che regalano spazio al buon cibo e alla scoperta della Sardegna più autentica e low cost.